Miglio Comico Lab 09/10 5° Edizione

Un miglio comico di risate”

Volantino Fronte

Torna per il quinto anno consecutivo il Laboratorio di Improvvisazione Comica “Miglio Comico”.

Miglio Comico è una degustazione di risate, è un appuntamento con l’ironia che, ogni giovedì sera, riempirà il Teatro della Cittadella, in P.za Cittadella a Modena.

In questa nuova edizione si esibiranno sul palco, giovani e promettenti comici provenienti da tutta l’Emilia Romagna, tra i quali si segnalano: Simone Olivieri; Marco Mengoli; Tommaso lo Russo; Antonio Innocente; Magic Francesco; Enrico Zambianchi; Nadia Severi; I Miracolati; Doriano Gacci; Massimo Morselli e tanti altri.

Inoltre quest’anno il Laboratorio passa nelle mani di Gian Luca Laghi, già autore di diversi Spettacoli di Teatro Comico e di diversi Comici e Cabarettisti.

Lo scopo del Laboratorio Miglio Comico è quello di permettere la sperimentazione comica, così che i comici presenti ogni sera mettano in scena il meglio del loro repertorio o pezzi totalmente nuovi attraverso personaggi, sketch comici e battute di ogni tipo, rendendo tutte le serate assolutamente diverse tra loro. Insomma, “Miglio Comico” è da considerarsi in tutto e per tutto una fucina di giovani che ogni sera allieteranno il pubblico con comicità sempre diverse e, spesso, lontane da omologazioni televisive.

Il Laboratorio, AVRà UN COSTO D’INGRESSO DI 5 EURO, si terrà i giovedì sera, con cadenza bisettimanale a partire dalle ore 21.30.

Volantino Retro

Video Vignette Satiriche – Stage 1

Venerdì 08 maggio – Italiopoli al LEONCAVALLO – Milano

Venerdì 8 maggio 2009

h 23.00 presso il LEONCAVALLO di MILANO

ITALIOPOLI

Spettacolo di Satira  Canzone di & con MARCO MENGOLI

In questo Spettacolo si assapora una comicità sottile che fa digrignare i denti, si riflette a suon di musica e a suon di monologhi, si ride, a volte con tono amaro, a volte con tono sarcastico… Un susseguirsi di monologhi e canzoni, senza mezze misure si attraversa l’Italia, anzi… L’Italiopoli, e insieme a lei i suoi scandali, le sue stranezze, sue mille diversità. Non è il solito spettacolo di Cabaret, ma un più dimenticato spettacolo di Teatro Comico e Teatro Canzone, dove voce e suono si mescolano fino a fondersi e confondersi.

http://www.leoncavallo.org/spip/article.php3?id_article=2880

Scherzi del destino…

23 Aprile, al Teatro Ariston va in scena “Io ho un Bar…” con la mia regia…

Come solito invio i Comunicati Stampa…

Ed ecco un bell’articolo:

corso-tcomico-08-09-tariston

Alla prima lettura mi accorgo che qualcosa non quadra, alla seconda capisco cosa…

Nell’articolo vi è scritto: “Direttore del Miglio Verde” non Miglio Comico;  ha fatto “Zelig OFF” non ha partecipato ai Lab. Zelig e ha partecipato al “Premio Gaber” non si è proposto per il Premio Gaber.

Insomma sono andato a letto il 22 che ero un pirla qualunque e il 23 mi sono svegliato che…

Ero direttore del Miglio Verde un film che ha vinto degli Oscar… Quindi anche io da Oscar!

Avevo fatto TV niente meno che a Zelig OFF.

Avevo fatto il Premio Gaber.

Che dire…

FORTUNA CHE NON HO SCRITTO CHE: “GUARDO MARIA DE FILIPPI…”

SE NO… CHISSà CHE CAZZO SCRIVEVANO!

23 Aprile – Teatro Ariston Castelnuovo

Io ho un Bar nasce dal lavoro che questo gruppo di persone ha svolto all’interno del Corso di riscoperta dello humor “Ridere è una cosa seria”, perché ridere fa sorridere chi è al tuo fianco.
La risata è una delle prime cose che impariamo nel nostro percorso di vita, ma purtroppo col crescere ne perdiamo l’abitudine, non ne cerchiamo più il contatto e a volte, tendiamo addirittura a rinnegare di aver fatto parte del “clan della risata”. Corso tenuto da Marco Mengoli tra Novembre 2008 e Marzo 2009.

loc-volwebpersonaleiohounb

Io ho un Bar non è ne uno Spettacolo, ne un saggio, ma posso dire… Uno specchio della società.
In un bar qualsiasi, si avvicendano gli avventori del bar, persone comuni, che parlano di una Italia comune, che gettano sul bancone del barista i loro problemi, le loro manie, le loro preoccupazioni. E come in ogni angolo del centro, dove c’è un bar, c’è anche un barista, che ascolta gli avventori, vedendosi passare d’avanti l’Italia… Un’Italia che legge sul giornale, ma che si ritrova anche sul bancone. Io ho un bar, dice il barista, e come ogni bar giustamente anche questo a una certa ora chiude, lasciandosi alle spalle una giornata, ma portandone in grembo già una nuova.

PREVENDITE

Miglio Comico Produzioni
3476421585
0598300426