bananas

Mentre si avvicina il 150° anniversario dell’unità d’Italia, mentre a poca distanza da noi si profilano rivoluzioni sempre più copiose, qui nello stato di “bananas” si respirà, secondo alcuni, la solita aria da dittatura liberale. E allora perchè non iniziare con un manifesto, un manifesto di continuazione… sì! La continuazione di tutto ciò, perchè infondo a noi essere il popolo di “bananas” che balla il “bunga bunga” non ci dispiace poi così tanto!