#PARAculi

In Italia, quello del Calcio è certamente uno tra gli sport più in voga e seguiti, ma possiamo certamente dire che ve ne sono altri i quali non hanno nulla da invidiare al sopracitato. Quali?

Beh… il saltare sul carro del vincitore e certamente il paraculismo che, attenzione ha poco a che vedere con il paracadutismo.

Il paraculismo è uno sport che vede noi abitanti dello stivale tra i più bravi e dotati al mondo. Non sto scherzando, vi basterà fare un attimo mente locale, pensare al vostro luogo di lavoro, condominio o compagnia di amici e sono certo che in pochi istanti avrete scovato almeno due campioni iridati di paraculismo.

MarcoMengoli-#paraculi

Del resto una delle bellezze di questo sport è che si può giocare ovunque, con chiunque e a qualsiasi età. Non servono abbigliamenti speciali o protezioni di alcun tipo. L’unica cosa che serve veramente, dote imprescindibile per riuscire o no in questo sport è avere la faccia come il fondo schiena.

Perciò e ancora non vi siete iscritti, è giunto il momento di concorrere ai giochi di paraculismo 2016. E che vinca il migliore, o meglio… il più paraculo.

 

Annunci

#2-0

A pochi giorni da referendum e elezioni in giro per l’Europa ecco ritornare al centro dell’attenzione il vero campo di battaglia… quello calcistico.

Tra gironi, giretti, ottavi, sedicesimi, quarti, quartini e via dicendo si consuma l’europeo calcistico.

Sul piatto di oggi Italia VS Spagna.

Un classico che ci ha abituato a risultati, per noi dello stivale… tristi, ma oggi la musica è finalmente cambiata.

MarcoMengoli-#2-0

E così quasi incredibilmente un insuccesso politico in Spagna si associa perfettamente ad uno calcistico.

Brexit

E finalmente è giunto quel giorno, no non quello dell’uscita del Regno Unito dall’Euro, ma di quello che da la possibilità agli altri stati che vi rimangono di dare veramente un senso all’Unione Europea.

MarcoMengoli-Brexit

Un senso, una logica e un moto comune.

Questa è una grande occasione ora abbiamo due possibilità: Sfruttarla e ripartire seriamente; oppure lasciarcela sfuggire e quindi dare vita ad un effetto domino.

#meteomania

Come tutti gli anni, o ancora meglio… come tutte le settimane ecco che i vari meteorologi si dibattono sulla temperatura che ci accompagnerà lungo l’estate…

E così un momento ci dicono che sarà la più calda e poi no, e poi sì…

MarcoMengoli-#meteomania

E così mentre tutto procede come tutte le estati, noi ascoltiamo i vari meteorologi che si dibattono e questo sino all’arrivo dell’autunno unico momento in cui sapremo veramente che clima e che temperature abbiamo avuto nell’ultima estate.

#autorottamazione

L’uomo, il politico che ha portato in campo la rottamazione ora si trova esso stesso vittima del suo stesso “io” carnefice.

Il Matteo nazionalpopolare incolpa della sconfitta una rottamazione ancora troppo superficiale…

MarcoMengoli-#autorottamazi

e come non dargli ragione? Ora come dire… tocca a lui.

Del resto… chi di rottamazione ferisce di rottamazione perisce.

Mitraglia_Satirica del 19/06/2016

Serie di battute…

(Non sto a fare notizia/commento… Leggere d’un fiato!)

    • Brocchi:”ho i miei meriti!” … QUANDO IL PROSCIUTTO OLTRE CHE SUGLI OCCHI FINISCE DIRETTAMENTE SUL CERVELLO
    • Berlusconi: “Bravo Sarri. Era candidato per il Milan” … MA HA FATTO LA STESSA FINE DI BERTOLASO
    • Cosa fa Carlo Cracco in un bagno Scavolini? CUCINA DIMMERDA
    • Temptation Island inizia col botto: Ludovica e Fabio si sono lasciati? … E IO CHE SPERAVO IN TEST NUCLEARI
    • Medico non obiettore va in pensione, niente più aborti a Trapani … INSOMMA LIBERA SCELTA IN LIBERO STATO
    • Fabrizio Corona choc: “Penso che non arriverò a 50 anni” … GLI ITALIANI DANNO IL VIA AL CONTA ALLA ROVESCIA
    • Puma attacca bambino di 5 anni, madre lo salva … POI SBRANA IL PUMA

(boccata d’aria…)

GUARDA POST CORRELATI:

Battute Satiriche

O’presepe

Papa

Sesso

#ballottaggi

Oggi in alcune/molte/ciò che volete, città italiane si vota per il ballottaggio… il famoso ballottaggio che vede cittadini indecisi tra la famosa “cacchina” più o meno tiepida.

Alcuni si chiedono se ci sarà il famoso ricambio generazionale… attenzione qui però non si parla solo di ricambio di età o provenienza politica, ma direi principalmente di intenti e stimoli. Insomma i soliti politici cederanno finalmente il passo a una nuova classe più vicina al cittadino?

A questa domanda non possono chiaramente rispondere (diciamo che non ne sono in grado), quello che posso sicuramente dire è che non si capisce se l’elettore sia veramente interessato a questo “change” o se vi abbia, come si suol dire dato ormai a “mucchio”.

A Napoli direbbero: “comme vene vene”. E già perché, ascoltando le varie trasmissioni si ha sempre più l’impressione che l’Italiano con diritto al volo sia decisamente stanco e insofferente verso un sistema e una classe politica camaleontica e dalle sette vite come i gatti.

E allora ecco una vignetta che vuole offrire uno spaccato ironico e satirico di quello che potrebbe risuonare in molte case italiane ove il vero dubbio sarà, non chi votare, ma cosa ordinare stasera da asporto prima del film/partita/trasmissione “pre” lunedì lavorativo.

MarcoMengoli-#ballottaggi20

Lo so… forse lo spaccato è un po’ triste e non offre grandi speranze per il futuro, ma cosa volete che vi dica io? Che tutto andrà meglio, o che dopo la pioggia tornerà il sereno? Se volete lo posso dire e scrivere a caratteri cubitali, ma non credo che servirà a molto.

Perché? Perché da trentaseienne vedo una classe politica totalmente bloccata sui suoi interessi e sui suoi giochetti da amichetti del quartierino bene. Un po’ come in un grande gioco delle tre carte ove ognuno “faccia il suo gioco” un gioco che alla fine però premia e premierà sempre i soliti noti.

E allora? Beh… la prospettiva non è delle migliori, qui ci si dovrebbe rimboccare le maniche e scendere seriamente in piazza, senza girotondi, capriole o giravolte, ma come dire… c’è tempo.

Per ora accontentiamoci di leggere il menù, scegliere cosa ordinare e con il culo ben posizionato sul divano aspettare che il campanello suoni.

“Un ballottaggio… TIRA L’ALTRO.

GUARDA POST CORRELATI:

Vignette Politica

Battute Satiriche

Bananas

MagnaccioSatirico