Sparar Cazzate

C’è chi spara a salve, chi a pieno e chi per necessità. Ma il tiratore che più si distingue, come sempre, è colui che spara cazzate.

GUARDA POST CORRELATI:

MyWay

Battute Satiriche

PDL

MagnaccioSatirico

Battute Satiriche 19/04/2011

La scaletta delle nozze reali di William e Kate: 75 minuti per la funzione religiosa, 15 di messaggi promozionali e infine 1 ora di musica con il concerto dei Sex Pistols!

Venezia: il ponte di Rialto perde i pezzi. Per ripararlo ingaggiato omino LEGO!

Mara Maionchi testimonial per la prevenzione dell’Aids. Con una testimonial così, ti passa proprio la voglia di farlo.

Nina Moric ha lasciato l’Isola dei Famosi… A bordo delle sue labbra.

Berlusconi torna oggi a Lampedusa. La sinistra grida al conflitto d’interessi: “. Ha comprato casa, è un abitante, non può andarci in veste di Premier!”.

In Parlamento, visti i problemi, vista la crisi, si parla giustamente di? Di Cipolle, Culatello, e di Salame d’Oca… Che dire? Manca giusto il pelo di patata e siamo a posto.

Cartello dell’Idv contro Maroni: assassino. Di Pietro si scusa… Sì per aver usato il singolare e non il plurale.

GUARDA POST CORRELATI:

Battute Satiriche

Caso Ruby

Vite senza SilvioB

MagnaccioSatirico

Io Credo

Il Patos, l’Amore portati da Leo nell’Inter sembrano essere svaniti di colpo. E ora colui che ha fatto più che il salto della quaglia, il salto della sponda, traballa sulla sua panchina… Ma nonostante tutto, aggrappato ai poggia-braccia lui crede ancora di poter dire la sua.

GUARDA POST CORRELATI:

Il Traditore

Segnalazioni

MagnaccioSatirico

Vignette Sportive

Battute Satiriche 04/04/2011

Costa d’Avorio, è guerra civile. La denuncia della Croce Rossa: 800 morti in una sola cittadina. Onu e Nato rispondono: “Ma in Costa d’Avorio c’è il petrolio?”.

Allarme a Fukushima, perdite radioattive in mare. Il premier Kan visita aree colpite e per tranquilizzare la popolazione fa un bagno in mare . Poi se ne va in volo con ali proprie.

Giappone: un cane salvato in mare a tre settimane dallo tsunami. Dice di chiamarsi “Laika”.

Film sui muri di Roma. ‘Guerriglia’ dei precari per cultura a portata di tutti. Ma pensa te… adesso i precari vogliono anche il diritto alla cultura! Eh… è proprio vero, non ci sono più i poveracci d’una volta!

Caso Ruby: Minetti, voglio dimostrare quello che valgo. Mi sembra giusto, perciò attendiamo la “prova costume”.

Arrestato capo ultrà del Milan con ordigno e armi. Gli artificieri: “Potenziale micidiale”. Lui: “Volevo solo far esplodere il tifo!”.

Immigrati: Berlusconi: “Accogliere è un dovere”. Bossi: “Rimpatriare un piacere”.

Immigrati: Berlusconi, pronte 7mila tende da montare in 48 ore. Decathlon ringrazia.

GUARDA POST CORRELATI:

Italiani…

Nube all’orizzonte

Nepotismo

Questione di idealismo

hARdCORE

Terremoti, guerra e nucleare non bastano a fermare l’ondata “Rubygate”. L’Italia finge di interessarsi agli eventi che avvengono nel mondo, ma alla fine cade nel gossip di palazzo. Siamo un paese materasso, o un popolo materasso?